Verbale Riunione 24 Settembre 2016

Condividi su Facebook

Verbale della seduta del CGC di sabato 24 settembre 2016

Ordine del giorno della seduta:

1. Saluti del Presidente

2. Resoconto e aggiornamenti sul nuovo anno scolastico

3. Programma e previsioni sulle attività e i progetti per il nuovo anno scolastico

4. Candidature per la rappresentanza dei genitori nel prossimo Consiglio d’Istituto

5. Varie ed eventuali.

Chiede la parola Claudio Omodeo, genitore rappresentante di classe,  per informare il comitato che al rientro dalle vacanze i genitori di alcune classi sono stati avvisati che un paio di libri di testo previsti per il nuovo anno scolastico erano stati sostituiti rispetto a quelli previsti nell’elenco diramato a giugno, provocando così un increscioso esborso economico.

Dopo un’ampia discussione sul tema dei libri di testo sostituiti a ridosso del nuovo anno scolastico, il presidente propone di fissare la stesura del calendario delle successive sedute che verrà poi reso pubblico sia sul sito del comitato che trasmesso alla segreteria della scuola.

Queste sono le date concordate:

sabato 8 ottobre 2016

sabato 5 novembre 2016 (assemblea plenaria)

sabato 3 dicembre 2016

sabato 14 gennaio 2017

sabato 4 febbraio 2017

sabato 11 marzo 2017

sabato 8 aprile 2017

sabato 13 maggio 2017.

Eventuali altre riunioni potranno essere convocate qualora se ne ravvisasse la necessità.

L’Assemblea plenaria di tutti i genitori del Liceo è fissata quindi per il 5 novembre 2016. In questa riunione si procederà alle nomine di presidente e vice presidente del Comitato genitori, del segretario-tesoriere e di tutti i referenti delle diverse commissioni. Quest’anno avremo anche il rinnovo del Consiglio di Istituto per cui sempre in questa dada procederemo alla raccolta delle candidature per la formazione delle liste (min. 8 genitori ciascuna) che concorreranno alla elezione dei quattro genitori necessari alla composizione del Consiglio.

Alle ore 10,15 il nuovo Dirigente scolastico, prof. Francesco Antonio Malaspina, e la vice preside, prof.ssa Augusta Segneri, si uniscono alla riunione.

Il prof. Malaspina ci spiega che è stato lui stesso a inoltrare all’Ufficio Scolastico Regionale la richiesta di fare una esperienza presso un liceo, richiedendo espressamente il Liceo Casiraghi.

Ha già avuto modo di terminare il giro di presentazione in tutte le classi dell’istituto ricavandone un’ottima impressione. Ci informa che la circolare dell’U.S.R. che ha fissato la data delle lezioni dei nuovi Consigli d’Istituto è stata emanata venerdì 23 e che presto un’apposita circolare del nostro Liceo la renderà nota a tutti, di norma sarà presente presso il nostro Liceo nelle giornate di mercoledì  e sabato e che verrà molto volentieri a farci visita nel corso delle nostre sedute tutte le volte che lo inviteremo.

Si rende quindi disponibile a rispondere alle nostre domande.

Un genitore lo informa del furto di una bicicletta, agganciata al portabici posto davanti all’ingresso della scuola, avvenuto ieri a carico di uno studente. Non è la prima volta che succede e la causa come da tempo segnaliamo è dovuta alla mancanza di efficaci controlli sui flussi di ingresso nel perimetro esterno della scuola dal momento che i cancelli restano aperti anche durante l’orario delle lezioni.

Chiediamo quindi al Preside di attuare misure volte a contrastare questi fenomeni.

Il Preside, già informato dell’accaduto, si impegna a far sì che, fuori dagli orari di entrata e uscita degli studenti, tutti i cancelli restino chiusi e che i visitatori dovranno quindi farsi riconoscere e precisare il motivo della visita prima di accedere al suo interno.

Si impegna quindi a dotare i cancelli di citofoni e altre apparecchiature che consentano il riconoscimento visivo delle persone prima di consentire il loro ingresso.

Intende chiedere anzitutto l’intervento della Città Metropolitana di Milano, succeduta nella proprietà delle strutture dell’intero Centro Scolastico del Parco Nord Milano alla Provincia di Milano; nel caso Città Metropolitana non intenda soddisfare la richiesta, il prof. Malaspina utilizzerà direttamente fondi presenti nel bilancio del Liceo, così come consentitogli dall’attuale normativa. Ci assicura che la questione sicurezza verrà definita al più presto e che per lui si tratta di un tema della massima priorità.

Il genitore rappresentante nel GLI – Gruppo di Lavoro per l’Inclusione – segnala un Percorso Formativo e di Approfondimento promosso dall’AID – Associazione Italiana Dislessia – aperto ai docenti dei soli Istituti Scolastici che si iscrivono al Progetto “ Dislessia Amica” , prossimo alla chiusura delle iscrizioni. Informa inoltre che la Presidente della sezione AID di Milano e Provincia è disponibile a offrire supporto e consulenza qualora l’Istituto esprimesse la necessità. 

Il Preside informa che l’Organigramma del Liceo, che attribuisce incarichi specifici ad alcuni insegnanti e al personale A.T.A., sarà pubblicato sul sito all’inizio del prossimo mese di ottobre.

In ordine all’orario scolastico, viene data assicurazione ai presenti che l’inizio ‘soft’ del monte ore giornaliero che, contrariamente agli anni precedenti, ha visto una prima settimana di sole tre ore di lezione al giorno ed una seconda di sole quattro ore,  è stato causato dalla momentanea insufficienza degli insegnanti a disposizione. Ora, completato l’organico, si è proceduto alla compilazione e comunicazione dell’orario completo provvisorio di tutte le classi a partire da lunedì 26 settembre e, in brevissimo tempo, si passerà all’orario completo definitivo.

Da ultimo il Dirigente scolastico comunica che, grazie alla  protratta esperienza in materia di internazionalizzazione  maturata nelle scuole in precedenza da lui dirette, procederà ad avviare concretamente tale sperimentazione anche nel nostro Liceo, ricercando accordi da stipulare con istituti di altri paesi attraverso cui avviare scambi di ospitalità per gli studenti.

Terminato l’interessante intervento del prof. Malaspina, si stabilisce che la data dell’Assemblea plenaria di tutti i genitori del Liceo è fissata per sabato 5 novembre 2016.

Si introduce brevemente l’argomento della dotare il Comitato di una forma giuridica, ovvero creando una associazione, che ci darebbe modo di affrontare progetti di natura più ambiziosa e consistente, la decisione viene rimandata all’assemblea plenaria.

Come segnalato da alcuni genitori affrontiamo la questione della fastidiosa presenza di vespe e cimici all’interno di alcune aule nonostante i vigili del fuoco abbiano già provveduto alla loro disinfestazione. I referenti della commissione Ambiente e Sicurezza chiederanno alla scuola di poter effettuare un sopralluogo all’interno dell’edificio in modo da verificare lo stato generale di salute delle aule e degli ambienti comuni.

Dopo aver sondato le intenzioni dei presenti in ordine a possibili candidature al Consiglio d’Istituto, alle ore 12,20 la seduta viene tolta, ricordando l’appuntamento di sabato 8 ottobre.

Condividi su Facebook

Lascia un commento