Verbale della Riunione del CGC di Sabato 12 Maggio 2018

Condividi su Facebook

La seduta si apre alle 9,00 con la triste ed imprevista notizia della scomparsa della professoressa Enrica Plano, stimata insegnante del Liceo Classico, che ricopriva importanti incarichi all’interno del corpo docenti. I genitori presenti riportano il profondo rammarico di tutti gli studenti ed il comitato genitori si unisce al dolore dei familiari della professoressa Plano, dedicando la prima parte della seduta a raccogliere alcune informazioni utili ad informare tutti sulle tempistiche delle esequie, i cui dettagli verranno pubblicati tempestivamente sul sito del comitato.

Terminato questo momento di commemoraizone, il presidente, Massimo Bricchi, procede ad illustrare i punti all’Odg:

  • Programma partecipazione e presentazione dell’associazione al Casiragorà
  • Problematiche degli stage linguistici
  • Aggiornamento su manutenzione Ordinaria e Straordinaria
  • Organizzazione dei tempi scuola (informativa su sabato scolastico o meno
  • Orientamenti in uscita

 

Programma partecipazione e presentazione dell’associazione al Casiragorà

L’associazione è stata costituita e verrà presentata ufficialmente al Casiragorà in una manifestazione durante l’evento il 5 Giugno (dalle 17.00 alle 20.00, da strutturare con un intervento di una ventina di minuti in auditorium, indicativamente alle 18.30/19.00, in un orario comodo per chi lavora), seguito da un aperitivo. L’organizzazione di dettaglio viene rimandata a quando verrà definito il programma di dettaglio da parte della scuola.

 

Problematiche degli stage linguistici

Sono emerse diverse segnalazioni su problematiche (Organizzativo, economico, didattico) negli stage sia da parte degli studenti del linguistico che dello scientifico.

Es. In un paio di classi inversione stage e viaggio di istruzione  tra 4° e 5° anno per evitare 8 rate da 250 euro consecutive tra 3^ e 4^

In commissione il comitato genitori ha già fatto delle proposte di miglioramento, come ad esempio spostare il periodo degli stage da marzo a settembre, dove si riescono sia ad ottenere dei prezzi sensibilmente più contenuti e si interferisce meno sulla didattica, non collocandosi in periodi particolarmente impegnativi dell’anno scolastico.

Un’altra proposta che si porterà in commissione è quella di rivedere il meccanismo di selezione delle agenzie, oggi basato su griglie di esigenze che vengono espresse di volta in volta dal docente, richiedendo quindi un grande lavoro di pianificazione e la non sempre aderenza delle varie agenzie rispetto ad alcune delle esigenze espresse; L’idea sarebbe di richiedere alle agenzie di presentare loro delle proposte “preconfezionate”, da personalizzare eventualmente solo per specifici aspetti.

Ulteriore richiesta è quella di attivare degli accordi di partnership internazionale con alcuni istituti nei paesi delle varie didattiche linguistiche, in modo da concentrare su questi gli stage linguistici in modo da poter lavorare su basi consolidate anno dopo anno; questo potrebbe essere abbinato anche ad una proposta di accoglienza di studenti stranieri presso il nostro istituto, da ospitare magari contando sulla accoglienza nelle famiglie degli studenti del Casiraghi.

Si inizierà a portare le proposte nel prossimo consiglio di Istituto martedì 15/5.

 

Aggiornamento su manutenzione Ordinaria e Straordinaria

C’è stato un incontro informale con l’assessore che ha la delega per la manutenzione, che ha dichiarato non esserci fondi per le attività di manutenzione, se non un piccolo fondo per le emergenze.

Si vorrebbe attivare come comitato genitori una attività di contatto costante verso la città metropolitana e di divulgazione della problematica, in modo da tenere sotto pressione i referenti amministrativi (comune di Cinisello, Bresso, Sesto, provincia metropolitana, ….).

Ci sono 2 canali: un mailing costante con la relazione puntuale delle problematiche irrisolte, partecipare a iniziativi istituzionali, come ad esempio il progetto di Mobilità Dolce che dovrebbe coinvolgere la città di Milano/Metropolitana/Zona 9 (Niguarda) per riorganizzare la mobilità con mezzi alternativi all’auto, che potrebbe garantire delle risorse in termini di infrastruttura/sicurezza/bici stazione (il tavolo di lavoro si strutturerà a Settembre 2018, parteciperà  Chiara Bisconti come rappresentante per la città metropolitana).

 

Organizzazione dei tempi scuola (informativa su sabato scolastico o meno)

Dopo la proposta di istituire un gruppo di lavoro che affrontasse il tema del passaggio ai 5 giorni scolastici per classico/scientifico al posto dei 6 attuali, NULLA è stato effettivamente fatto. In particolare il comitato genitori lamenta che la componente dei docenti non abbia nemmeno espresso dei componenti che partecipino al comitato. Il non affrontare il tema in modo organico, espone la scuola al rischio che qualora l’ufficio scolastico regionale imponga il passaggio ai 5 giorni, la scuola arrivi impreparata all’appuntamento, con gravi ripercussioni didattiche ed organizzative sugli studenti.

Si ricorda che il collegio docenti ha la facoltà di modificare fino al 30% de programma, quindi è fondamentale la loro collaborazione al tavolo di lavoro.

Si decide di riportare all’attenzione questa problematica nel prossimo consiglio di Istituto martedì 15/5.

Si propone anche di chiedere un contributo agli esperti della Università Bicocca che avevano già proposto di collaborare con la scuola nell’abito del tavolo di lavoro sulla riorganizzazione.

 

Orientamenti in uscita

Si chiede di potenziare il servizio di orientamento in uscita, estendendo le attività di orientamento almeno al terzo anno, ma possibilmente iniziando a prevedere anche nel biennio attività in questo senso.

L’idea è che siano attività non solo teoriche e di presentazione, ma con momenti di micro partecipazione direttamente negli atenei, un po’ come oggi avviene per l’orientamento in entrata.

 

Verso le ore 12.30 la assemblea viene chiusa con l’invito a partecipare all’evento Casiragorà il 5/06/2018.

Condividi su Facebook

Lascia un commento