Regolamento Comitato

Articolo 1

Il Comitato Genitori del Liceo Classico-Scientifico & Linguistico Statale ‘Giulio Casiraghi’ del Parco Nord è formato dai Rappresentanti di Classe, dai genitori eletti nel Consiglio di Istituto ed è aperto alla partecipazione di ogni genitore degli studenti dell’Istituto. (Riferimento: Art. 45 – D.P.R. n. 416 – Decreti Delegati)

Articolo 2

Scopi del Comitato sono:

  1. favorire la più ampia collaborazione fra la scuola e la famiglia e rendere più attiva la cooperazione fra gli alunni, gli insegnanti ed i genitori
  2. costituire momento di stimolo, affiancamento e raccordo fra gli Organi Collegiali in merito alle problematiche scolastiche;
  3. partecipare alla vita dell’Istituto, promuovendo ed appoggiando tutte le iniziative volte a tutelare e rafforzare il diritto allo studio in tutti i suoi aspetti, a partire dalla prevenzione della dispersione scolastica, dal raccordo con la scuola media inferiore e dall’orientamento post-maturità;
  4. dare il massimo contributo al rinnovamento della scuola, nella struttura e nei contenuti, in relazione alle esigenze di sviluppo della società moderna e democratica;
  5. favorire i rapporti con il parco che circonda il Centro scolastico, rendendo continuativa la  collaborazione tra Ente Parco Nord Milano ed Istituzione scolastica, con l’obiettivo di prendersi cura del proprio ambiente, valorizzandone le caratteristiche esistenti ed immaginando questo ambiente nelle sue – possibili – evoluzioni future; promuovere l’inserimento del Parco (come Ente, come luogo, come ambito semantico) all’interno del P.O.F. (piano di offerta formativa) e, vicendevolmente, inserire i Licei nella  “Comunità del Parco”, valorizzando la sua dimensione storica e quella dell’ambiente urbano limitrofo;
  6. favorire e attivare i rapporti con le Istituzioni del territorio in merito a problematiche scolastiche ed extra scolastiche.

Articolo 3

I Rappresentanti di Classe hanno il compito di rendersi portavoce dei problemi della classe nel Comitato Genitori e di stimolare la partecipazione del maggior numero di genitori alle discussioni ed alle decisioni sui problemi della scuola.

Articolo 4

Il Comitato Genitori si riunisce almeno quattro volte all’anno:
in occasione dell’elezione dell’Esecutivo del Comitato Genitori (cfr. Articolo 6);
in momenti immediatamente successivi ai tre Consigli di Classe di norma programmati nel corso dell’anno scolastico, per un monitoraggio dell’andamento delle attività scolastiche.

Articolo 5

Il Comitato Genitori organizza la partecipazione alle Commissioni di lavoro, sia previste nell’Istituto in collaborazione con le altre componenti scolastiche, sia definite nell’ambito della componente genitori. Ciascuna Commissione elegge al proprio interno un genitore referente che si raccorda con l’Esecutivo ed il Comitato Genitori.

Articolo 6

In occasione della prima assemblea (plenaria) successiva alle elezioni dei Rappresentanti di Classe, il Comitato Genitori ne elegge l’Esecutivo, costituito dal Presidente, dal Vice Presidente, dal Segretario-Tesoriere del Comitato Genitori e,  in aggiunta, da un numero di membri non superiore a sei.

Il Presidente del Consiglio d’Istituto e’  membro di diritto dell’Esecutivo.

Articolo 7

L’Esecutivo programma l’attività del Comitato Genitori, individuandone le più opportune modalità di attuazione e coordinandone le Commissioni di lavoro. Perciò essa si riunisce periodicamente, esaminando sia la situazione generale dell’Istituto, sia i problemi che dovessero emergere.

Di norma l’Esecutivo viene convocato prima delle riunioni del Consiglio di Istituto, con la partecipazione dei genitori che ne fanno parte, e prima dei Consigli di Classe.

Articolo 8

Le decisioni prese dal Comitato Genitori sono vincolanti  per l’Esecutivo.

Articolo 9

L’Esecutivo del Comitato Genitori rimane in carica un anno, fino all’elezione dei Rappresentanti di Classe nel successivo anno scolastico.

Articolo 10

Il verbale di ciascuna riunione del Comitato Genitori, redatto dal Presidente o da un suo delegato, va pubblicato nell’albo on line del sito GenitoriCasiraghi.org.

Articolo 11

L’Assemblea Generale dei genitori e’ il momento più ampiamente rappresentativo dei genitori dell’Istituto e si riunisce per discutere le problematiche inerenti all’attività della scuola.

Articolo 12

Il Presidente del Comitato Genitori convoca l’Assemblea dei genitori all’inizio di ogni anno scolastico e, successivamente, al verificarsi di eventi significativi della vita scolastica.

L’Assemblea dei genitori può essere convocata anche su richiesta dei genitori per problemi di carattere generale.

Articolo 13

Le fonti di finanziamento del Comitato Genitori sono costituite dal contributo facoltativo dei genitori. Il fondo, amministrato dal Segretario-Tesoriere del Comitato, verrà utilizzato per le iniziative deliberate, che prevedono la partecipazione dei genitori (corsi, conferenze, ecc.) e per le spese generali di cancelleria, postali e sito Internet del Comitato.

Articolo 14

Le eventuali modifiche al regolamento dovranno essere approvate dalla maggioranza dell’ Assemblea dei genitori.

Approvato nel corso nell’Assemblea plenaria dei genitori di sabato 15 novembre 2014.

Print Friendly, PDF & Email